Chi siamo

Siamo una conceria a ciclo completo e produciamo pelli per tutti i settori.
Le nostre due Business Unit, Dani Automotive e Dani Home Style and Fashion, sono partner dei più prestigiosi marchi internazionali.

Tutti gli stabilimenti produttivi sono localizzati ad Arzignano (Italia), per garantire controllo, qualità e affidabilità dei prodotti e processi produttivi.

Per accompagnare i nostri clienti nelle fasi a valle della produzione conciaria, disponiamo inoltre di tre stabilimenti per il taglio e cucito delle pelli: ad Arzignano (Italia), a Slovenj Gradec (Slovenia) ed a Nabeul (Tunisia)

 

Storia

È il 1950 quando Angelo Dani costruisce a mano il suo primo bottale, attorno al quale i sei figli iniziano ad apprendere l’arte della concia.

Un apprendistato che dura fino ai primi anni ’70, quando la responsabilità dell’azienda passa nelle mani dei sei fratelli.

Unione di intenti, passione e dedizione, intuito e lungimiranza permettono la crescita dimensionale, la diversificazione merceologica e lo sviluppo geografico della Dani.

Gli anni ’80 vedono lo sviluppo delle pelli per arredamento, dove ancora oggi siamo ricordati per lo storico “Cuoietto Dani”.

I primi anni ’90 ci vedono entrare nel settore della calzatura tecnica, che richiede pelli altamente performanti.

A metà anni ‘90 nasce “Instant Service”, che dà la possibilità ai nostri clienti di poter ricevere in poche ore piccole quantità di pelli, accrescendo la loro offerta commerciale per colori e tipologie di articolo.

Il nuovo millennio apre le porte all’internazionalizzazione con l’apertura di una sede commerciale e di un magazzino negli USA, a Flanders in New Jersey, e di un ufficio di rappresentanza in Cina, a Guangzhou.

Prosegue anche la diversificazione merceologica. Nel 2009 inizia la fornitura diretta ai marchi automobilistici più prestigiosi. Un percorso di crescita costante che nel biennio 2013-2014 ci porta in Tunisia e Slovenia dove investiamo in stabilimenti specializzati nel taglio e cucito delle pelli per il settore automotive.

La crescita oramai è una costante. Nel 2016 abbiamo aperto uno showroom a New York, a Manhattan, a cui se ne sono aggiunti uno a Shanghai ed uno ad Arzignano. Con l’obiettivo di soddisfare al meglio le esigenze di architetti e designers.

Crescita e internazionalizzazione portano anche ad un ripensamento del nostro modello di business. Sostenibilità e innovazione divengono parole di uso quotidiano.

Nel 2011 i primi risultati: siamo la prima conceria al mondo ad ottenere le certificazioni “Carbon Footprint of Product” ed “Environmental Product Declaration”.

Nello stesso anno Giancarlo Dani riceve dalle mani del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, il prestigioso riconoscimento “Premio dei Premi per l’Innovazione”.

Nel 2012 e nel 2014 siamo nominati tra le cento aziende più “verdi” d’Italia dal “Rapporto GreenItaly”.
Al fine di garantire la conformità alle istanze di una gestione etica, dal 2014 abbiamo adottato un modello gestionale coerente con il D. lgs. 231/01, che prevede anche l’applicazione di un Codice Etico.
Nel 2016-2017 le certificazioni dei sistemi di gestione ambientale e della sicurezza e salute dei lavoratori.

Non sappiamo cosa ci riserverà il futuro.
Speriamo solo di essere in grado di coglierne i segni e seguirne la scia, avendo la capacità di continuare ad abbinare bellezza e sostenibilità nelle nostre pelli.

La sostenibilità in Dani

Dani si riconosce nell’idea di management sostenibile.
In questa idea coesistono: inclusione sociale e territoriale, protezione delle risorse naturali e redditività degli investimenti.

Questo impegno si esprime chiaramente nel logo: “Sustainable leather”, che orienta le scelte strategiche, i comportamenti quotidiani e le proposte create per i nostri stakeholders.
Grazie alle innovative tecnologie impiegate, conciare le pelli è oggi un’attività rispettosa dell’ambiente.

Ricoprendo tutte le fasi del ciclo produttivo, abbiamo implementato sistemi per la gestione efficiente delle risorse naturali ed il recupero sicuro di sottoprodotti e rifiuti.
Sostenibilità non significa solo soddisfare i limiti di legge in maniera sufficiente, ma continuare a ricercare soluzioni innovative a favore dell’ambiente, delle persone che lavorano in Dani e delle comunità locali.

Tutto ciò risulta possibile grazie anche alle collaborazioni di Dani con le imprese del distretto di Arzignano, quali: imprese chimiche, impianti di depurazione, costruttori di macchinari e aziende impegnate nel recupero e valorizzazione dei sottoprodotti conciari.

Scopri il Bilancio di Sostenibilità >

 

 

VALORI

La nostra attività aziendale si basa sui principi dell’imprenditorialità e dell’intraprendenza, così come nella costante ricerca e sviluppo di soluzioni e prodotti innovativi di massima qualità nel rispetto della sostenibilità ambientale. I nostri Valori si fondano sull’etica dei rapporti con i nostri collaboratori, i clienti, fornitori e con il contesto sociale del nostro territorio.

 

MISSIONE

La nostra Missione è fornire ai nostri clienti prodotti in pelle di massima qualità con un elevato grado di valore aggiunto, al miglior rapporto qualità/prezzo, con il minimo impatto ambientale, ottenendo la loro soddisfazione così come il miglior risultato per i nostri azionisti, lo sviluppo dei nostri collaboratori e
dei nostri fornitori.

 

VISIONE

Visione: Dani deve posizionarsi tra le prime 10 aziende leader del settore entro i prossimi due anni e tra le prime 5 entro i prossimi cinque anni assumendo la leadership per la ricerca d’innovazione nell’ambito della sostenibilità ambientale.

Cart Item Removed. Undo
  • No products in the cart.