Greenweek 2021 – Dani tra le 30 Fabbriche della Sostenibilità

Torna in presenza la Green Week, il più importante appuntamento nazionale dedicato alla sostenibilità. Dal 5 all’11 luglio a Parma il Festival della Green Economy: 150 relatori, 40 eventi, 50 imprenditori e focus tematici. Dal 6 all’8 luglio, un tour alla scoperta delle Fabbriche della Sostenibilità in 6 regioni italiane.

Nel futuro si potrà viaggiare a emissioni zero? È possibile ridurre la chimica in agricoltura? Come gestire i grandi flussi del turismo mondiale che si stanno riattivando dopo la pandemia? Il sistema moda può essere effettivamente sostenibile? Quale impatto avrà la sostenibilità sul mondo della finanza? L’architettura sta affrontando in maniera adeguata le questioni relative al risparmio energetico e all’utilizzo di nuovi materiali meno impattanti? A queste e altre domande proverà a rispondere il Festival della Green Economy, che, nell’ambito della Green Week, si terrà a Parma dal 5 all’11 luglio, manifestazione che, nel rispetto di tutte le norme di sicurezza e dei protocolli previsti, si svolgerà totalmente in presenza. In contemporanea, a corollario della manifestazione collocata nella città emiliana, in ben sei regioni italiane, oltre 150 dottorandi provenienti dalle principali Università italiane, visiteranno le oltre 30 “Fabbriche della Sostenibilità”, aziende, tra cui anche Dani, che hanno intrapreso da anni percorsi per ridurre gli sprechi energetici.

Gli appuntamenti di Dani all’interno dell’evento:

Mercoledì 7 Luglio TOUR DELLE FABBRICHE DELLA SOSTENIBILITÀ’

La Green Week non è solo il momento del Festival, ma prevede anche un tour nelle “Fabbriche della Sostenibilità” alla scoperta di più di trenta aziende sparse in sei regioni italiane, vere e proprie eccellenze protagoniste dell’innovazione nel campo dell’ecosostenibilità. Aziende che investono, anche come leva competitiva, su tematiche quali economia circolare, riuso, gestione dei rifiuti in ottica sostenibile e abbattimento delle emissioni, risparmio energetico e nuove forme di energia, nuove tecniche costruttive e sostenibilità dei mezzi di trasporto, responsabilità sociale e ambientale d’impresa.

Venerdì 9 Luglio – Casa della Musica, Parma

Pelle, ecopelle, plastica e materiali alternativi. Il valore delle parole. Chi è più green?”, alle ore 15:00 di venerdì 9 luglio. Quali sono i termini che abbiamo imparato relativamente ai nuovi prodotti green del settore? Qual è il reale impatto ecologico di questi materiali e quale rappresenta il modello migliore di produzione sostenibile? Luca Tasso, collaboratore de L’Economia del Corriere della Sera, conduce l’evento a cura di Unic, che vede come ospiti Fulvia Bacchi, direttore UNIC Concerie Italiane, Viola Dalle Mese, direttore marketing Conceria Montebello, e Giancarlo Dani, amministratore delegato Dani, Patrizia Pierro, servizio legale e marchi UNIC Concerie Italiane.

Sabato 10 Luglio – Casa della Musica, Parma

Alle idee messe in pratica per il recupero e il riutilizzo degli scarti di produzione è dedicato l’evento, curato da Unic, che si terrà sabato 10 alle oAlle idee messe in pratica per il recupero e il riutilizzo degli scarti di produzione è dedicato l’evento curato da Unic. Si terrà Sabato 10 Luglio alle ore 11.30 ed è intitolato “Da scarto a risorsa, un concreto contributo nell’economia circolare”.
Intervengono durante la tavola rotonda Pietro Succol, environmental manager Dal Maso Group, Giacomo Zorzi, di UNIC Concerie Italiane e Andrea Sapri, responsabile ambiente Dani.

Iscriviti ora
alla nostra newsletter


Per Previews
News / Events
Shows

Cart
  • No products in the cart.